Unboxing power

La comodità e la convenienza di comprare online non bastano. Così si vende un’emozione nuova, anzi antichissima: l’effetto regalo.

Comprarsi una scatola dal contenuto a sorpresa. Non una novità 4.0, ma un’emozione che si trovava nelle botteghe per pochi centesimi, avvolta in picccole buste di carta che emozionavano i bambini già ai tempi dei nostri nonni. Ora funziona anche con gli adulti, che “giocano” a comprare online.

Neuroshopping 🙂

La suspense è la stessa di quando aspetti il tuo pacchetto consegnato dal corriere in qualunque altro acquisto su internet, ma amplificata dalla curiosità per l’imprevedibile. La scatola è bella, la scritta del marchio ha una grafica accattivante o elegante o intrigante. All’interno un attimo ancora di attesa viene creato dalla carta di riso colorata o da qualche altro gadget che faccia sembrare il nostro acquisto molto simile ad un regalo ( ad esempio può esserci una cartolina colorata e personalizzata con il nostro nome, che ci ringrazia per la scelta e magari ci regala una citazione motivante, romantica o filosofica ).

Le influencer ci coinvolgono in questo turbine di emozioni mostrandoci l’unboxing, cioè l’apertura della scatola, nei loro video su Youtube o Instagram e tra le influencer per bambini e teenagers è ormai un’esperienza che va per la maggiore.

L’esperienza è talmente adorata dai piccoli fans che poi la riproducono nei loro giochi. L’unboxing più emozionante è ovviamente quello in cui i prodotti stessi sono una sorpresa: ad esempio tutti i piccoli gadget e giocattoli in bustina ( penso ad esempio ai richiestissimi moj moj, morbidi animaletti gelatinosi colorati e glitterati, oppure i cuccioli cercamici, piccoli gattini o micini in compagnia dei loro minuscoli gadget e di qualche figurina o mini albo da leggere e colorare) o confezioni che diventano parte stessa del gioco ( come i lost kitties, micetti in posizioni ed espressioni buffe immersi in una vaschetta di plastilina e chiusi in un packaging a forma di confezione del latte, oppure le famosissime bamboline L.O.L. surprise ).

Nel caso di molti influencer però si tratta di unboxing delle scatole di giochi o make-up o abiti per i quali fanno da testimonial, dunque si tratta effettivamente di regali! Poi noi spettatrici, pur di replicare quell’esperienza da protagoniste siamo disposte a spendere denaro per ricevere la nostra scatola che contiene materiale a sorpresa. Sappiamo solo di che genere di materiale si tratti ( cancelleria, abiti, giocattoli, make-up ) ma non sappiamo esattamente cosa ci arriverà: ci fidiamo e investiamo un budget per provare almeno una volta quell’emozione oppure per darci un appuntamento con il nostro regalo. Esistono infatti perfino dei veri e propri abbonamenti.

Conoscevate già questa realtà?Avete mai provato uno di questi unboxing?

Mamachillout ne racconta 3.

Abbigliamento – LOOKIERO

Si tratta di un brand spagnolo che ho visto comparire per la prima volta su Instagram. Promette di farci risparmiare tempo, ma anche l’imbarazzo di non saper scegliere a volte l’outfit più adatto alle nostre forme e alla nostra personalità. Ci dicono che una personal shopper selezionerà i capi più adatti a noi dalle collezioni di riferimento del brand e ci invierà cinque capi, in base alle indicazioni di gusti, stile di vita, preferenze e forme che noi descriveremo compilando il modulo di iscrizione online e potremo decidere se tenerli tutti, solo alcuni o nessuno. Quello che non terremo potremo restituirlo gratuitamente senza costi di spedizione addirittura facendo venire il corriere a casa per il ritiro.

Se tenete qualcosa pagherete solo quanto selezionato e se tenete tutto otterrete uno sconto del 25%. Lookiero è l’unico di questi unboxing che ho sperimentato e devo dire che mi sono goduta l’effetto sorpresa e la curiosità di scoprire se la scelta fatta per me davvero incontrava le indicazioni date e teneva conto delle forme del mio corpo valorizzandole e rispecchiando la mia personalità. Sotto questo punto di vista sono stata piacevolmente sorpresa. Non ho tenuto tutto perché ho ritenuto che il rapporto costo/qualità/fit experience dei capi che ho scartato non fosse così vantaggioso per un acquisto online. Ho valutato che alcune grandi catene di abbigliamento trendy risultano avere una qualità dei capi molto simile o anche migliore, ma a prezzi più contenuti, mentre marchi meno cheap in periodo di saldi permettono di avere prodotti di buona qualità a prezzo in linea con quelli proposti da Lookiero per la stessa tipologia di merce. Dunque sono passata a prendere in considerazione la gratuità del reso, che in verità è come se avessi pagato attraverso i 10 euro richiesti per il servizio di personal shopper gratuito solo in caso si tenga almeno un capo, tenendoli tutti o comunque più di uno. Il costo degli articoli è tale da far emergere un margine di guadagno adeguato a coprire il costo della spedizione/reso e l’eventuale sconto del 25% in caso di acquisto di tutti i cinque pezzi inviati, è un premio giustificato dal prezzo complessivo dell’operazione e premia la soddisfazione del cliente fidelizzandolo. Un’operazione commerciale ingegnosa e simpatica che fa della comunicazione la trasformazione della sostanza delle cose: chapeau! Si può scegliere l’opzione di invio occasionale o di “abbonamento” all’invio mensile e in ogni caso si riceverà un codice sconto del 10% da condividere con le amiche, che fa guadagnare ulteriore sconto per ogni amica che lo usa per acquistare il suo Lookiero. Virale! E’ un’esperienza che val ben la prova. Se volete vedere i capi che ho scelto di tenere andate sul profilo Instagram @mama_chillout dove ho condiviso anche il codice per avere uno sconto in caso vogliate provare ad acquistare il vostro Lookiero.

GIOCATTOLI – Toy Box Monthly

Si tratta di giocattoli, sorprese e divertimento tutto in un pacchetto accurato, comodamente consegnato a casa tua ogni mese. La promessa è che ogni mese scoprirai i giocattoli più recenti, più belli e difficili da trovare delle marche che ami a basso prezzo, attraverso un abbonamento mensile o trimestrale. Le scatole sono differenziate per sesso e l’abbonamento mensile costa 25 $ USA, il trimestrale 72 e si rinnova automaticamente salvo recesso.

Non l’ho mai provato perché non mi piace l’idea di invischiarmi in una sorta di obbligo d’acquisto che posso interrompere solo prendendomi cura di effettuare il recesso nei modi e nei tempi richiesti, ma se volete avere un’idea della tipologia di giocattoli che potreste ricevere guardate il video di una delle baby influencer italiane più amate dalle nostre bambine cliccando su questo à link.

CARTOLERIA – Papergang

Sei una studentessa e adori che la tua cartoleria sia decorata ed esclusiva? Ti perdi nell’angolo delle librerie dedicato ai gadget per la scrittura, l’organizzazione della tua scrivania e i biglietti d’auguri più creativi? Ti emozionerà ricevere ogni mese per soli 6€ una scatola contenente carta da regalo, biglietti adesivi decorati, quaderni per appunti, stickers … Ogni scatola mensile contiene articoli tra loro coordinati le cui decorazioni sono spesso firmate da grafic stylists di cui potrai leggere l’intervista sul blog. Sfizioso.

Insomma l’unboxing power ha il fascino dello shopping come gioco e regalo, che a noi donne … piace assai! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...